Nick Babich: l’importanza della user experience nell’e-commerce mobile

Nick Babich è uno specialista in ambito di User Interface, e un grande appassionato di tecnologia. Ha un grande interesse verso la user experience ed è anche un blogger. La sua passione lo porta a voler condividere le sue conoscenze e i suoi interessi con il mondo del business. Ha accettato di collaborare con noi, “prestandoci” un suo post superlativo che riguarda: “L’importanza dei dettagli nell’e-commerce mobile”. Buona lettura!

Sia in un sito web che all’interno di un app la sezione fondamentale per quanto riguarda le conversioni è senza dubbio la pagina prodotto. L’essere in grado di vedere e capire facilmente le informazioni relative al prodotto è essenziale agli utenti nel momento in cui devono effettuare la scelta relativa all’acquisto.

Dettagli e opzioni del prodotto

La presenza di dettagli approfonditi suscita interesse ed allo stesso tempo rassicura gli utenti, permettendo loro di comprendere rapidamente le varie opzioni di acquisto. Gli utenti apprezzano quando un sito o un’app fornisce loro tutte le informazioni possibili sul prodotto: disponibilità, taglie, scelta del colore, descrizione del prodotto, foto, recensioni e altro ancora.

Dettagli sul prodotto chiari e di facile comprensione

La descrizione del prodotto dovrebbe essere facile da scorrere (in modo da avere una panoramica generale). Nell’esempio in basso a sinistra l’utente può sentirsi demotivato all’acquisto per non avere dei dettagli sul prodotto abbastanza completi:

  • Taglia: non è chiaro se determinate taglie sono ancora disponibili o non disponibili solo al momento. Non è chiaro che cosa rappresenti la taglia ‘XL’ in misure reali.
  • Colore: non c’è una rappresentazione visiva per le opzioni di colore: le microdescrizioni non forniscono informazioni sufficienti su come il colore appare in realtà.
  • Disponibilità: nessuna informazione circa la disponibilità e i metodi di spedizione.
  • Non ci sono dettagli sul prodotto.
E-Commerce Mobile - dettagli prodotto
Image credit: thinkwithgoogle

E’ anche vero che comprimere tutte le informazioni essenziali in un’unica pagina prodotto e in un formato che funzioni sullo schermo di un dispositivo mobile è molto difficile.

Image credit: ometria

Minimizzare gli sforzi dell’utente nel digitare

La maggior parte degli errori su applicazioni mobili si verifica in situazioni di input. Digitare ha un costo elevato di interazione; è soggetto a errori e richiede tempo anche con una tastiera per PC (e ancora di più su un touch screen). Preferibilmente, tutti i campi di imput in cui l’utente può introdurre dei dati non controllabili (ovvero in cui l’utente può commettere errori di imput nel digitare) sulla pagina prodotto dovrebbero essere eliminati. Si dovrebbe impedire agli utenti di fare errori restringendo il numero di alternative: utilizzare quindi pulsanti di opzione e stepper (opzione che con un semplice gesto permette l’aumento o la riduzione di un parametro numerico attraverso step di quantità costanti).

Immagini del prodotto

L’immagine del prodotto vende l’oggetto. Indipendentemente dal tipo di prodotto, che si tratti di computer o t-shirt, è l’elemento più importante della pagina. Una buona immagine di prodotto fa due cose molto importanti: fa una grande impressione e fornisce informazioni.

Usare immagini grandi e di qualità

L’immagine per essere efficace ha bisogno sia di essere di grandi dimensioni che di alta qualità. Ciò è particolarmente importante per i negozi di abbigliamento, dove i consumatori sono più attenti ai dettagli. L’immagine sottostante mostra come questa regola si possa applicare sulla pagina prodotto di un negozio di abbigliamento.

Dovreste assicurarvi che l’immagine non appaia sgranata. Non solo l’immagine originale dovrebbe essere di buona qualità, ma le immagini ingrandite hanno bisogno di mantenere alta la loro qualità. Quindi, anche quando l’utente effettua l’ingrandimento, ci si dovrebbe assicurare che l’immagine mantenga un’alta qualità.

Sotto possiamo vedere un chiaro problema di ingrandimento. Anche se su Overstock è possibile ingrandire l’immagine, possiamo notare che le immagini dei prodotti hanno una qualità di risoluzione molto bassa e per questo motivo risultano poco utili.

Lasciate che l’utente controlli il livello di ingrandimento

L’immagine viene utilizzata per ottenere quel tocco in più che una descrizione del prodotto non può dare. Dal momento che gli utenti di solito si affidano all’immagine del prodotto per valutarne caratteristiche e dettagli, possono sentirsi demotivati se un app o una versione mobile del sito gli fornisce un livello di ingrandimento predeterminato.

Image credit: thinkwithgoogle

Si dovrebbe quindi permettere agli utenti di ingrandire l’immagine come loro preferiscono.

Image credit: thinkwithgoogle

Numero richiesto di immagini

In generale, più immagini avete nella schermata del prodotto meglio è. Ma in pratica per ottimizzare l’uso della galleria di immagini, cercate di usare immagini associate con i dettagli del prodotto evidenziati nella descrizione.

Ecco alcuni suggerimenti per la galleria di immagini:

  • Potete anche mostrare delle schermate che mostrino dettagli e caratteristiche.
  • Le immagini inserite all’interno di un contesto possono risultare utili all’utente. Per esempio, Harry’s usa immagini per raccontare la storia del brand nella sua versione mobile.
Image credit: ometria

Impostare la galleria di immagini per lo scorrimento orizzontale

Gli utenti dovrebbero essere in grado di scorrere velocemente attraverso le immagini dei prodotti in orizzontale, senza bisogno di scorrere verso il basso per visualizzarne una serie.

Agevolare l’uso dei gesti più abituali effettuati dagli utenti

Gli utenti spesso cercano di usare gesti particolari per cercare di ingrandire le immagini sulle pagine di prodotti di telefonia mobile. Tuttavia, non tutti i siti che supportano tali gesti per l’ingrandimento lo comunicano agli utenti. Quando invece lo indicano aiutano in realtà l’utente a trarre vantaggio da questa caratteristica.

Prezzo del prodotto

Il prezzo è una cosa molto razionale e dovreste prendere un pò di tempo per realizzare la vostra strategia sul prezzo del prodotto. Ci sono due diversi approcci per quanto riguarda posizionare il prezzo nel posto giusto all’interno della pagina:

  • Se il vostro punto forte è il prezzo, e vendete prodotti che molti altri hanno, posizionatelo in maniera visibile, dopo l’immagine e il nome del prodotto.
  • Se invece il vostro punto forte è il prodotto, perché vendete prodotti unici e non dovete competere in questo senso con altri venditori, potete ridurre l’enfasi su di esso. Posizionatelo per esempio dopo l’elenco dei vantaggi e le caratteristiche del prodotto.

Disponibilità del prodotto e metodi di spedizione

Uno dei principali motivi per cui l’utente abbandona la pagina di un prodotto è che su molte di esse non vengono indicati metodi di spedizione e consegna e i loro relativi costi. La mancanza di tali informazioni induce l’utente a cercare su altre pagine ed abbandonare l’idea di acquistare.

Image credit: thinkwithgoogle

Mostrare la disponibilità nel del prodotto in negozio

Mostrare se un prodotto è disponibile nella sede del negozio è fondamentale per gli utenti che vogliono acquistare o prendere i loro prodotti in un “luogo fisico”. Si dovrebbe cercare sempre di rilevare automaticamente la posizione dell’utente al fine di mostrare la disponibilità del prodotto a livello locale, permettendo così agli utenti di selezionare facilmente un loro negozio preferito.

Costi di spedizione e date di consegna

Gli utenti si aspettano di avere informazioni chiare sulle spese di spedizione ed i tempi di consegna. Dovrebbero essere disponibili facilmente perché al momento dell’acquisto gli utenti spesso comparano il costo della spedizione in funzione alla velocità con cui possono ricevere il prodotto.

La cosa ideale sarebbe offrire la consegna gratuitamente e offrire un’opzione di consegna rapida. Assicurarsi sempre di elencare le opzioni di consegna disponibili con relativi costi all’interno della vostra pagina di prodotto.

Recensioni di prodotto che possono risultare utili

Lo shopping online è una questione di fiducia e le persone tendono a fidarsi del parere degli altri. Le valutazioni dei clienti vengono utilizzate in due modi diversi dagli utenti:

  • Le recensioni aiutano a valutare la qualità del prodotto e il livello del vostro servizio. Gli utenti vogliono essere rassicurati sul fatto che tutto quello che dite sulla pagina del prodotto sia vero.
  • Le recensioni aiutano gli utenti a trovare le risposte alle domande su dettagli che non potrebbero essere trovati nella pagina del prodotto in questione. Gli acquirenti considerano queste informazioni altrettanto buone, se non migliori, di quelle che avrebbero parlando con un addetto alle vendite in negozio.
Image credit: thinkwithgoogle

Se si riesce ad avere una buona serie di recensioni, ciò aggiungerà credibilità alla vostra pagina del prodotto e contribuirà a farlo vendere di più.

Consenti all’utente di filtrare e ordinare le recensioni

Bisognerebbe consentire agli utenti di ordinare e filtrare le recensioni in modo che possano ottenere informazioni “vere” sul prodotto

Non nascondere eventuali recensioni negative e indica il numero totale di voti ricevuti

Se tutte le recensioni sono “eccessivamente positive” si porterà l’utente a mettere in discussione la loro validità.

E quando si visualizzano i prodotti, assicurarsi di mostrare il numero di voti ricevuti per ognuno in modo da rendere la loro valutazione ancora più significativa.

Diminuire il Bounce Rate (frequenza di rimbalzo)

L’utente dovrebbe rimanere nel sito o nell’app il più a lungo possibile. Ciò è possibile tramite l’offerta di contenuti aggiuntivi: sui prodotti più popolari o prodotti correlati al vostro. Se gli utenti cercano per esempio dei pezzi di ricambio per un prodotto, apprezzerebbero delle raccomandazioni pertinenti sulle vostre pagine. Si possono anche utilizzare consigli accattivanti sui prodotti in fondo alla pagina.

Conclusioni

Il 30% degli acquirenti che navigano da dispositivi mobili abbandona il processo di compravendita se il sito non è ottimizzato per tali dispositivi. Progettare un esperienza di acquisto online da dispositivo mobile come de fosse da desktop, dovrebbe essere una priorità per tutti i siti o le app di e-commerce, specialmente quando si tratta di pagine prodotto. Esse dovrebbero portare gli acquirenti ad effettuare una conversione. Più è facile per un utente acquistare un prodotto, più è probabile che lo acquisterà.

Nick Babich – Sito Ufficiale

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here